ROMEO MESISCA


la critica


Romeo Mesisca č nato a Roma il 14 agosto 1944.
Compie gli studi a Roma conseguendo la maturitā. Nel 1968 a Mantova per il servizio di leva, coglie l'occasione per approfondire lo studio del MANTEGNA frequentando per circa un anno l'omonimo museo. Frequenta le istituzioni artistiche di Perugia, Milano e l'Accademia libera del nudo di Roma. Un viaggio a Parigi nel 1971 gli consente di visitare i musei Parigini dove viene colpito dalle opere di Picasso che segneranno l'inizio del suo cammino artistico. Nel 1972 aderisce al PSI ed inizia la sua attivitā di insegnante. Incontra nel 1973 Leonida Repaci fondatore del premio letterario "Il Viareggio", che lo premia con una targa d'argento per la pittura, nella biennale d'arte organizzata dal comune di Monterotondo (Rm), nello stesso anno la moglie da alla luce Stefano, il loro unico figlio. Nel 1974 comincia ad esporre insieme a Fiume, Isola, Attardi, Calabria, Monachesi, Vespignani Purificato ed altri, nello stesso anno gli viene assegnato il "Campidoglio D'oro" conferito dalla fondazione tra i poeti, scrittore, pittori e giornalisti per la pace nel mondo e l'edizione ARS DICTANDI per il conferimento del Diploma di Maestro d'Arte H.C. per la sezione Pittura. Nel 1975 frequenta il gruppo degli artisti denominato "I ragazzi di P.zza del Popolo" quali Schifano, Festa, Fioroni ed altri, molto attivo in quel periodo a Roma tra P.zza Navona, Campo dei Fiori e Trinitā dei Monti. Nel 1976 incontra Renato Guttuso ricevendo influssi artistici che segneranno il suo cammino nella pittura. Nel 1977 dipinge quadri di grandi dimensioni sul tema della guerra e della pace. Nel 1978 aderisce all'associazione "Cento pittori a Via Margutta". Aderisce alla UIL divenendo prima militante e poi dirigente nella categoria della scuola. Nel 1982 conosce il mercante d'arte Dario Ruffino e collabora con la sua galleria "La Parametro" di Roma per un lungo periodo, in quell'occasione conosce il pittore Remo Brindisi. Dal 1980 al 1985 entra a far parte nel gruppo artistico del Radiogiornale "Artisti in Galleria" esponendo ogni mese nella galleria Colonna a Roma. Nel 1986 viene inserito nell'enciclopedia "Bolaffi Arte" n.20. Nel 1990 Romeo Mesisca apre una scuola di Pittura e Disegno presso il suo studio d'arte a Labaro nella zona nord di Roma. Nel 1997 viene chiamato a rappresentare gli artisti italiani nella commissione Regionale per l'aggiudicazione di opere d'arte da parte di Enti Pubblici insieme allo storico d'arte Prof. Giuseppe Appella ed al sovrintendente ai beni artistici del Lazio Prof, Claudio Strinati. Nel settembre 2001 espone nella Galleria "ESART" a Barcellona (Spagna) presentato dalla Galleria L'occhio...in arte con presentazione in catalogo di Maurizio Vanni. Nel settembre 2002 viene invitato da Kunst Forum International ad esporre presso la sede di Meisterschwanden (Svizzera). A dicembre 2002 , in occasione della personale presso il "Residence A al The Boutique art Hotel" in Via Veneto a Roma viene pubblicato il catalogo della mostra "L'ossimoro di oOmeo Mesisca" con presentazione di Gianni Latronico. Nel mese di giugno 2003 ha una breve collaborazione artistica con il Centro Diffusione Arte di Palermo diretto da Sandro Serradifalco. Pubblica il catalogo dal titolo "La Pittura: spettcolo della vita" con presentazione del critico d'arte Dott. Prof. Giorgio Falossi. Nel 2005 viene invitato a partecipare al premio internazionale "Arte a Milano" organizzato dalla Galleria d'Arte Scene Art Space di Milano. Viene  invitato a rappresentare l'Italia nella quinta edizione della Biennale Internazionale dell'Arte di Firenze e pubblica il catalogo d'arte "La realtā interiore" con presentazione del critico d'arte Roberto Vacchi ed una prefazione del Critico Dmenico Calderoni.

 

                                
Rif.1-Le deposizione del pittore nella notte di Natale 2003       Rif.2 - Trastevere                                Rif.3 - Il Pittore
Acrilico su tela - 120x100                                                     Acrilico su tela - 30x40                        Acrilico su tela - 60x60
 
 
                                                  
Rif.4 - Composizione                                                               Rif.5 - Autoritratto                                  Rif.6 - La camicia del pittore
Acrilico su tela - 50x70                                                            Acrilico su tela-50x100                            Acrilico su tela 50x100
 
 
                                    
Rif.7 - Composizione                                                                                     Rif.8 - L'attore
Acrilico su tela - 100x70                                                                                Acrilico su tela - 80x80
 
 
                                                       
Rif.9 - Ritratto dell'Essere                             Rif.10 - Il ratto di Proserpina                  Rif.11 - Composizione                 Rif.12 - Pulcinella
Acrilico su tela - 80x100                               Acrilico su tela - 80x100                         Acrilico su tela - 50x100              Acrilico su tela-50x100
 
 
                                                      
Rif.13 - Il volo                                 Rif.14 - Autoritratto                              Rif.15 - Don Chisciotte
Acrilico su tela - 50x100                   Acrilico su tela                                     Acrilico su tela - 50x70